Related »

Hater, l’odio diventa social?

on marzo 27 | in Informatica | by | with No Comments

Ecco Hater, l’odio diventa social: in un’app il contrario del “mi piace”.
Jake Banks, ci tiene a precisarlo, non ha scelto di creare Hater solo per alimentare uno sterile odio digitale. Nelle prossime versioni del suo network, in realtà, progetta di inserire una funzione “Hate for Good”, che permetterà di generare consapevolezza intorno a un argomento detestabile, ma per cui è importante combattere. “È possibile odiare qualcosa al punto da volerlo cambiare – spiega lui – ovvero il totale opposto di ciò che accade quando “ti piace” qualcosa”

Leggi l’articolo di Repubblica.

Secondo voi può prendere piede un’idea così? Cosa ne pensate?

Pin It

Related Posts

Lascia un commento

« »

Siteground

Web Hosting

ADS

TAGS

Informatica

Find us on Facebook

ADS

Cerca nel sito

Categorie

Tips & Tricks

Calendario mensile articoli

febbraio: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728  

Twitter

Scroll to top