Related »

Facebook: Fanpage o profilo personale

on marzo 13 | in Social | by | with No Comments

Rispondo ad una domanda che mi è stata posta in questi giorni e che riguarda il modo di approcciare a facebook se vogliamo pubblicizzare le nostre idee o la nostra azienda. Creare una Fanpage o utilizzare il nostro profilo personale a scopi aziendali o divulgativi.

Il mio parere a riguardo è che molti confondono l’uso che si può fare delle due tipologie di pagine. A prima vista la risposta più evidente è che più facile avere amici che ottenere molti fans attraverso i click sul pulsante “mi piace”. Verissimo. Ma vediamo perché io ritengo che, anche se la Fanpage rappresenta la strada più difficile, alla lunga risulta vincente.

Ricordiamo per prima cosa alcune regole che Facebook impone
e le principali differenze tra queste due tipologie di pagina:

– Facebook ci dice chiaramente che non è possibile creare profili personali per scopi aziendali (indicato espressamente nel regolamento) e che, se individuati, si riserva il diritto di rimuoverli con relativi danni economici e di immagine;

– il profilo personale consente un massimo di 5000 amici mentre la Fanpage ha un numero illimitato di “mi piace” a disposizione;

– sul profilo personale non si hanno statistiche di accesso, di condivisione e di portata che sono a disposizione nella Fanpage e che risultano molto utili invece per monitorare il successo delle nostre iniziative, dei nostri post.

– il profilo personale non ha la possibilità di fare campagne e annunci a pagamento utili invece per far conoscere le nostre iniziative;

– la Fanpage può avere, a differenza del profilo personale, un numero potenzialmente illimitato di amministratori, creatori di contenuti, moderatori, inserzionisti, analisti dei dati di Insights, con evidenti benefici per la pagina e personali (distribuzione dei compiti);

– con la Fanpage si ha un’ampia possibilità di creare tab e applicazioni personalizzabili che hanno invece un uso limitato nella pagina personale;

– con la Fanpage si ha la possibilità di utilizzare i social plugin (bottone “Mi piace”, Box “Mi piace”, Commenti) che invece non si hanno con il profilo personale.

– la Fanpage garantisce un sistema di messaggistica illimitata e targettizzata.

Il profilo personale poi crea l’illusione che il numero di persone amiche guardi i post che inviamo, mentre sappiamo benissimo che attraverso gli strumenti che facebook mette a disposizione, ogni utente può nascondere le notizie di qualsiasi amico senza che lui lo sappia e mantenendolo comunque come amico. Il risultato è che senza monitoraggio delle attività non possiamo sapere a chi e quanti sono interessati ai nostri post o alle nostre offerte.

Detto ciò rimando a voi la domanda: Facebook: Fanpage o profilo personale?

Cosa ne pensate?

Pin It

Related Posts

Lascia un commento

« »

Siteground

Web Hosting

ADS

TAGS

Informatica

Find us on Facebook

ADS

Cerca nel sito

Categorie

Tips & Tricks

Calendario mensile articoli

febbraio: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728  

Twitter

Scroll to top